BTO_Firenze_edizione 2008

Tra esattamente tre giorni inizierà il tanto atteso Buy Tourism Online. Sono molto emozionata e soprattutto soddifatta di aver ricevuto questa opportunità di partecipare in qualità di blogger, preziosa, utile ed importante non solo per l’azienda per cui lavoro, TUI.it, ma anche per me e per la mia crescita personale. Dato che ci sarebbe da scrivere un numero infinito di post riguardanti questo evento di riferimento nel panorama travel 2.0 ho cercato di riassumere in sei punti, quelli che a mio giudizio rappresentano i motivi più importanti per prendere parte al buy tourism online.

  • Conoscere le novità e i trend del settore: si parlerà infatti non solo di web 2.0, ma anche di web 3.0. Altre tematiche riguarderanno i social media e la loro influenza sul turismo e ancora si parlerà molto di come monitorare la reputazione del proprio brand nei vari social media. Tematiche importante ed utili per qualsisi ruolo che si ricopre nella filiera del turismo.
  • Ascoltare e conoscere i grandi personaggi del settore web 2.0: il programma del BTO è intensissimo e ricco di appuntamenti unici, sia in lingua italiana sia in inglese. Voglio citarne qualcuno che sicuramente non mi perderò, come l’intervento di Marco Montemagno, di IO Reporter – Sky che il primo giorno alle 12.15 parla di New frontier of digital tourism – ideas of new business models during Tourism 2.0. Sempre durante la prima giornata, evento da non perdere è quello delle 17.15 dal titolo: Social Network and Tourism – a new form of communication or another bubble con l’intervento di quattro grandi personaggi  – Annalisa Ballaira di Relactions; Scott Corey Dunban di Sonesta Collection; Giovanna Manzi di Best Western e Maurizio Testa di Private Hotelier ed anche giornalista del Sole 24 Ore. Il secondo giorno alle ore 15.00 si tiene una conferenza perfetta per gli appassionati di search engine. Il titolo della conferenza è: How search engines are evolving to cater the demand of increasingly sophisticated users? e ne prendono parte relatori d’eccellenza, quali Kristine Marshall di Bing Travel, Roberto Brenner di Google, Lorenzo Montagna di Yahoo e come moderatore il grande Mauro Lupi di Ad Maiora! Il BTO non è solo un elenco di conferenze ma è molto di più: infatti offre anche una serie di training sessions gratuite, dove è richiesta una precedente iscrizione ed anche un vero e proprio workshop dove buyers e sellers possono incontrarsi e fare affari.
  • Fare nuove amicizie e aumentare i propri contatti: come ogni evento, fiera, convegni, ecc.. anche il BTO sarà un momento per fare nuovi incontri e per scambiare idee e opinioni riguardo al mare magnum del travel 2.0. Chi come me sarà blogger potrà conoscere altri blogger, che scrivono di turismo e scambiare opinioni e consigli con loro.
  • Unire il business alla conoscenza: il BTO può rappresentare un’occasione per accrescere il proprio business, conoscendo nuovi partner con cui instaurare rapporti di lavoro, ma anche conoscere ed apprendere nozioni nuove ed aspetti del web di non siamo a conoscenza, per poi ovviamente metterli in pratica una volta tornati a casa!
  • Conoscere dal vivo amicizie e contatti fino ad ora “conosciuti” solo virtualmente tramite i social media: come ho già ribadito nell’intervista a Nuccia, eventi come il BTO possono rappresentare il momento ideale per conoscere dal vivo persone con cui quotidianamente o con una certa frequenza vi sentite tramite skype, facebook o twitter!
  • Spazio ai giovani e alla loro attività nei social network: penso che nel panorama italiano sia uno dei pochissimi eventi che da spazio e credito ai giovani e a tutti coloro che quotidianamente lavorano nel settore dei social media, applicati al turismo, incontrando non solo le difficoltà e gli ostacoli quotidiani di qualsiasi lavoro, ma anche lo scetticismo dei più conservatori.

Come una delle blogger ufficiale dell’evento vi terrò aggiornati durante il corso della conferenza twittando e postando su Facebook. Al mio ritorno sarà mio compito scrivere qualche post riassuntivo sulle testimonianze e spero anche su qualche intervista corredata di video e foto! Ah dimenticavo… se non avete ancora votato il TUI Blog fatelo ora..da qui. Il miglior blog  verrà premiato con premiom che sarà consegnato durante la serata del 16 Novembre “BTO Award Ceremony 2009 & WEBTOSCANA Party”. Grazie quindi a chi mi voterà :-)