Alcune fanno ridere, altre commuovono. Sono in genere spiritose, talvolta nostalgiche. Ma tutte contengono una piccola grande verità.

Sono le citazioni famose di viaggio di scrittori e pensatori che ho raccolto e che voglio rileggere insieme a voi. Ricordano tutti i motivi per i quali si viaggia e si ama viaggiare: per imparare, per crescere, per superare i propri limiti e per amare il mondo e gli altri.

Sono frasi senza tempo, da leggere nel momento giusto. Spero che possano ispirarvi..

  • Il mondo è un libro, e chi non viaggia legge solo una pagina. Sant’Agostino
  • Viaggiare è come sognare: la differenza è che non tutti, al risveglio, ricordano qualcosa, mentre ognuno conserva calda la memoria della meta da cui è tornato. Edgar Allan Poe
  • I viaggi sono i viaggiatori. Fernando Pessoa

  • Scopo del viaggiare è disciplinare l’immaginazione per mezzo della realtà e, invece di pensare come potrebbero essere le cose, vedere come sono in realtà. Samuel Johnson
  • Tutto il pathos e tutta l’ironia del lasciarsi la giovinezza alle spalle è implicito in ogni momento di felicità di un viaggio; ci si rende conto che non si possono riavere le prime gioie, e il viaggiatore, quello saggio, impara a non cercare di ripetere i successi ma a trovarne altri in nuovi luoghi. Paul Fussell
    • Le nostre valigie erano di nuovo ammucchiate sul marciapiede; avevamo molta strada da fare. Ma non importava, la strada è la vita. Jack Kerouac
    • Le persone viaggiano verso posti lontani per osservare, affascinati, persone che normalmente ignorano a casa. Dagobert D. Runes
    • Il viaggio è come il matrimonio. Il metodo sicuro perché vada male è pensare di poterlo controllare. John Steinbeck
    • Non ci si rende conto quanto sia bello viaggiare, finché non si torna a casa e si posa la testa sul vecchio, caro, cuscino. Lin Yutang
    • Viaggiare è una brutalità. Obbliga ad avere fiducia negli stranieri e a perdere di vista il comfort familiare della casa e degli amici. Ci si sente costantemente fuori equilibrio. Nulla è vostro, tranne le cose essenziali – l’aria, il sonno, i sogni, il mare, il cielo – tutte le cose tendono verso l’eterno o ciò che possiamo immaginare di esso. Cesare Pavese
    • Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi. Marcel Proust
  • Quando viaggio mi piace avere qualcosa di interessante da leggere, per questo porto sempre con me il mio diario. Oscar Wilde
  • Un’autostoppista è spesso una giovane ragazza poco vestita che si trova sul vostro cammino quando siete con vostra moglie. Woody Allen
  • Per quanto viaggiamo in tutto il mondo per trovare ciò che è bello, dobbiamo portarlo con noi oppure non lo troveremo. Ralph Waldo Emerson
  • A chi mi domanda ragione dei miei viaggi, solitamente rispondo che so bene quel che fuggo, ma non quel che cerco. Michel De Montaigne
  • Arrivando a ogni nuova città il viaggiatore ritrova un suo passato che non sapeva più d’avere: l’estraneità di ciò che non sei più o non possiedi più t’aspetta al varco nei luoghi estranei e non posseduti. Italo Calvino
  • Il viaggio non soltanto allarga la mente: le dà forma. Bruce Chatwin
  • Ma i veri viaggiatori partono per partire e basta: cuori lievi, simili a palloncini che solo il caso muove eternamente, dicono sempre “Andiamo”, e non sanno perchè. I loro desideri hanno le forme delle nuvole. Charles Baudelaire
  • Un viaggiatore senza osservazione è un uccello senza ali. Moslih Eddin Saadi
  • Tra vent’anni sarete più delusi per le cose che non avete fatto che per quelle che avete fatto. Quindi mollate le cime. Allontanatevi dal porto sicuro. Prendete con le vostre vele i venti. Esplorate. Sognate. Scoprite. Mark Twain

Potete trovare altre citazioni, aforismi e frasi sul viaggio in un nuovo post: Gli aforismi di viaggio: viaggiare è…

Foto credit: pfflyers1